TIM – Le RSU AOL SICILIA- EST e segreterie provinciali unitarie di MESSINA- CATANIA- SIRACUSA- RAGUSA – A dispet to delle leggi, si riparte vergognosamente… alla carica !! (4/10/16)

Le RSU AOL SICILIA- EST e segreterie provinciali unitarie di MESSINA- CATANIA- SIRACUSA- RAGUSA

A dispetto delle leggi, si riparte vergognosamente… alla carica !!

Nonostante la denuncia fatta dalle RSU Siciliane unitamente alle Segreterie Regionali, sulla falsa reperibilità, che pare abbia scosso le sensibilità di molti, ci è segnalato che il management dell’AOL SIC-EST, stia ripartendo all’attacco con la lancia in testa con l’obiettivo di punire i lavoratori, che chiedono il rispetto degli accordi del 27 ottobre 2015.

Ci giunge l’ASSURDA E INCREDIBILE notizia che il responsabile AOL, insieme al responsabile del FOM, hanno creato “un decalogo”, con le sanzioni da applicare ai tecnici low performer. Ci dicono che le sanzioni previste vadano dal rimprovero verbale, alla richiesta di chiarimenti, fin’ultimo alla minaccia di trasferimento verso altro reparto (ASA o Caring), creando “un regolamento” non previsto dal CCNL, che agli art. 47, 48, 49 non prevede il caso di bassa produttività del lavoratore.

Leggi tutto il comunicato

controllo a distanza.pdf

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Temi Sindacali. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...