TIM TIIT – Comunicato unitario Roma e Lazio – COMUNICATO STAMPA (14/11/16)

COMUNICATO STAMPA

Il 22 novembre, dalle ore 14.00 alle 18.30, i dipendenti TIM-TI.IT(Telecom) manifesteranno davanti le sedi di Corso Italia e Parco Medici.

Per dire NO ai tagli indiscriminati inutili e dannosi, delle condizioni economiche e normative di tutto il personale, che si sommano ai 5 anni di riduzione del salario, attraverso i contratti di solidarietà.

Per dire NO alla mortificazione professionale del personale a cui si toglie lavoro per darlo ad altre aziende.

Per dire NO agli azionisti che ogni 3 anni cambiano Amministratori Delegati e Direttori Generali che hanno il solo scopo di ottenere risultati contabili immediati, valorizzare le azioni in borsa e andare via con tanto di bonus di ringraziamento. No quindi ad operazioni di facciata, di puro make up.

SI ad un Piano Industriale che dia prospettiva per il futuro e faccia uscire il personale da questa condizione di precarietà e crisi endemica che si ripercuote sulle performance e sui risultati.

SI ad una politica attiva, capace di costruire consensi ed alleanze, interne ed esterne, per evitare le multe milionarie, competere con un mercato sempre più aggressivo, per raccogliere le sfide sulla fibra ottica , sulle nuove tecnologie, sui nuovi servizi all’utenza.

SI ad una politica capace di dare fisionomia e mission certa, alla divisione di Information e Technology.

Tim ha bisogno di stabilità e continuità manageriale e al contempo DEVE difendere e valorizzare il proprio patrimonio professionale, attraverso la rimotivazione, la restituzione della fiducia, l’aggiornamento professionale, la ricollocazione. Una politica di nuove assunzioni ,che può realizzarsi chiudendo una volta per tutte la stagione della “ solidarietà.

1) la fusione Wind-H3g realizza il primo colosso della telefonia mobile in italia;

2) un quarto operatore e’ pronto ad entrare con la dovuta offerta commerciale;

3) Enel e’ pronta a cablare la fibra ottica e portarla in tutte le case;

4) gli enti regolatori decidono sull’utilizzo della rete, con rischi di gravi ripercussioni.

Che fa il Management TIM ???

Disdice i Contratti Aziendali !!!

IL 22 NOVEMBRE MANIFESTAZIONE DAVANTI ALLE SEDI DI PARCO MEDICI E CORSO ITALIA PER UN PIANO INDUSTRIALE TIM, preparando lo sciopero nazionale del 13 dicembre prossimo.

Roma 14-11-2016

Le Segreterie Slc-Cgil , Fistel-Cisl e Uilcom-Uil di Roma e Lazio.

COMUNICATO STAMPA SCIOPERO TIM 22.docx.doc

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Temi Sindacali. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...